Nel giorno della Liberazione

«Non esiste argomento più mostruoso di questo, non c’è altro tema dietro al quale non si celi questo, e non c’è alcuna parete spessa abbastanza da impedirne la vista. E quantunque sia impossibile "rendere giustizia" (mi scuso per l’espressione) a ciò che è accaduto in quel luogo, gli rendiamo "giustizia" indirettamente, perché di qualunque cosa si parli, in un certo senso scivoliamo sempre lì e sottintendiamo quei fatti e approdiamo sempre a quel famoso toponimo. Tutte le strade portano ad Auschwitz» (Günther Anders, Discesa all’Ade, Bollati Boringhieri, Torino 2008, p. 97, grazie a Carmen).
Nessun intellettuale degno di questo nome che sia nato prima del 2000 può o potrà esimersi dal confronto con Auschwitz. Solo le mie figlie, forse, potranno per la prima volta considerarlo «storia».

Annunci

2 thoughts on “

  1. Temo di aver ragione di essere convinta, invece, che tue figlie potranno considerarlo storia molto meno di me e di te, e questo per un motivo che risalta con chiarezza abbagliante proprio da Discesa all’Ade, e che è poi il motivo che, come sai, mi ha spinta a regalartelo. Tra infinite altre cose, Auschwitz è la storia della reversibilità radicale e improvvisa dell’assimilazione; e, visto il ruolo almeno in pratica sempre fondante di questa categoria nelle attuali interazioni tra culture e tra popoli, la storia che verrà difficlmente potrà esimersi dal mostrarcene altri, necessariamente orripilanti, esempi.

  2. Carmen, il tuo ottimismo mi colpisce sempre. D’altra parte anche Benjamin insegna che il nemico non finisce mai di vincere, e dunque può essere che alla fine tu abbia ragione, come al solito.
    Per il resto, volevo scrivere a te e ad Ale qualche riga, ma davvero qualche riga, a proposito di questo libro. Ti arriverà presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...