L’irreversibilità del mondo è soltanto apparenza


(Bagnetto mattutino. Casualmente ho lavato prima Dorabella, e Serena è colta da uno dei suoi capricci assurdi, per cui voleva assolutamente essere lavata prima lei.)

Serena (lagnosissima): Volevo essere lavata prima io! Non è giusto però! Papà, dovevi lavare prima me!
Io
(risoluto): Serena, non fare capricci assurdi. Non c’è nessun motivo per cui tu debba essere lavata prima, è assolutamente lo stesso. E poi guarda, anche se volessi, ormai Dorabella l’ho lavata! Non si può tornare indietro! Cosa dovrei fare?
Serena (guardando con odio la sorella): Risporcala!

Annunci

12 pensieri su “

  1. la risposta non fa una piega (e nemmeno dà adito a ulteriori discussioni); immagino che, di fronte all’inconfutabilità dell’argomentazione, avrai risporcato la piccola

  2. Ho lavato la grande, poi di nuovo la piccola, poi di nuovo la grande, e così via per cinque o sei volte, finché hanno perso il conto di chi era stata lavata per prima.

  3. Non c’è nessun motivo per cui tu debba essere lavata prima, è assolutamente lo stesso.

    a questo obiezione da piccola rispondevo: “ma lei fa la pipì nell’acqua!”, puntando il dito contro la mia innocente e minuscola sorellina…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...